Spoleto, 28 gennaio 2021 – In un succinto comunicato stampa. la VUS fa saopere auanto segue: In relazione all’inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica di Perugia sulle modalità di gestione dell’impianto di trattamento rifiuti in località Casone (Foligno) nel periodo 2013-2017, Valle Umbra Servizi S.p.A. comunica di aver affidato all’Avv. Francesco Compagna l’incarico di rappresentare e di difendere l’Azienda nelle competenti sedi giudiziarie.

Oltre a fornire ogni opportuna collaborazione all’autorità inquirente ai fini di una corretta ricostruzione dei fatti, Valle Umbra Servizi S.p.A. ha inoltre ritenuto di avanzare sin d’ora formale richiesta di riesame del provvedimento di sequestro adottato al fine di sollecitare un’immediata verifica sull’effettiva fondatezza dell’ipotesi accusatoria prospettata in via indiziaria.

 

 

(5)

Share Button