Terni, 29 gennaio 2021 – E’ accaduto a bordo di un treno regionale proveniente da Roma e diretto a Perugia. La pattuglia della Polizia Ferroviaria del Posto Polfer di Terni, in servizio a bordo del convoglio ha notato un viaggiatore che alla vista dei poliziotti, ha tentato di nascondere un involucro all’interno del bagaglio a mano.

Insospettiti, gli Agenti della Polfer, hanno approfondito il controllo e, all’interno della valigia dell’uomo, un 27enne nigeriano, senza fissa dimora, hanno rinvenuto dapprima un pacchetto contenente circa 7.000 euro in contanti, poi numerosi ovuli di cellophane di sostanza stupefacente, suddivisa tra eroina e cocaina per un peso complessivo di circa 1,5 kg, riposti in una scatola metallica destinata, in origine e sotto forma di confezione regalo, a contenere una bottiglia di una famosa marca di liquori.

Al giovane straniero, accompagnato presso gli uffici della Polizia Ferroviaria di Terni, sono stati sequestrati, inoltre, due telefoni cellulari e altro materiale ora al vaglio degli inquirenti.

Dopo la convalida dell’arresto il 27enne è stato associato presso l’Istituto di Pena di Terni a disposizione dell’A.G.

(6)

Share Button