Alviano, 1 febbario 2021 – Domani, martedì 2 febbraio alle ore 18, il vescovo Giuseppe Piemontese presiederà la celebrazione in occasione della ricollocazione nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta di Alviano, recentemente riaperta al culto dopo i lavori di consolidamento post terremoto 2016, della pala della “Madonna Assunta” di Niccolò Liberatore detto l’Alunno, recentemente restaurata con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni.

La pala, risalente al XV secolo, è un dipinto a tempera e doratura su tavola, di 0,68 x 1,30 metri. La tavola è stata sottoposta ad un accurato restauro di pellicola pittorica e supporto, eseguito dalla ditta Maura Giacobbe Borrelli, consistito nella riadesione delle parti distaccate mediante infiltrazione di collanti adatti ed applicazione di pesi localizzati, senza intaccare verniciatura e reintegrazioni presenti sulla superficie, un trattamento antitarlo, oltre la revisione di stuccature e reintegrazioni ed una verniciatura finale.

(10)

Share Button