Terni, 1 febbario 2021 – La Polizia Ferroviaria di Terni ha arrestato un cittadino straniero sorpreso, a bordo di un treno regionale proveniente da Roma, con circa 1 chilo e mezzo di sostanza stupefacente suddivisa tra cocaina ed eroina. Al 27 enne Nigeriano sono stati sequestrati anche due telefoni cellulari e la somma di 7.000 euro in contanti. La  Sezione Polfer di Foligno invece ha denunciato due giovani ventenni per aver fornito false generalità al capotreno che li aveva sorpresi a bordo di un treno regionale, privi di biglietto. All’arrivo degli uomini della Polfer nella stazione folignate, i due hanno anche tentato di darsi alla fuga per sottrarsi al controllo degli agenti

 

(6)

Share Button