Assisi, 3 febbraio 202i – Nella mattina di ieri la Squadra Volante del Commissariato P.S. Assisi nell’ambito dei servizi ordinari di controllo del territorio notava un furgone viaggiare a forte velocità sulla SS75. Il mezzo veniva raggiunto e fermato in sicurezza presso una stazione di servizio sul territorio assisano.

Il conducente, un 26 enne di origini albanesi, noto alle forze dell’ordine perché assuntore abituale di sostanze stupefacenti e residente nel Comune di Bastia Umbra, non riusciva a dare valide giustificazioni sulla sua presenza fuori comune. Per tale motivo veniva sanzionato ai sensi dell’art. 4 comma 1 del DL 19/2020 al pagamento della somma di € 533,00.

Nel corso del controllo veniva, inoltre, rinvenuto indosso all’uomo un involucro in cellophane contenente sostanza stupefacente tipo cocaina del peso di 0.50 grammi. La droga, che per sua stessa ammissione sarebbe stata utilizzata per uso personale veniva sequestrata e il soggetto segnalato alla locale Prefettura ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90.
Nei confronti del 36enne, in quanto sorpreso in possesso di sostanza stupefacente alla guida di autoveicolo veniva disposto anche il ritiro immediato della patente di guida.

(3)

Share Button