Terni, 11 febbraio 2021 – Durante l’ultimo fine settimana, nell’ambito dei controlli disposti dal Questore di Terni, la Divisione Amministrativa ha sanzionato un locale del centro, abituale ritrovo di persone moleste, solite arrecare disturbo alla quiete pubblica con urla e schiamazzi, specie nelle ore serali dei weekend. La sanzione, per aver esercitato attività di commercio in esercizio di vicinato e attività di somministrazione di alimenti e bevande in assenza di Segnalazione Certificata di Inizio di Attività, SCIA. Alla titolare sono state comminate due sanzioni per le suddette violazioni dell’importo di 5.000 euro l’una, nonché l’intimazione a non esercitare l’attività all’interno del pubblico esercizio in questione sino alla regolarizzazione della situazione amministrativa.

(4)

Share Button