Orvieto, 15 febbraio 2021 – Arrivate da Foligno, scortate dalle forze di polizia, le dosi vaccinali anticovid BioNTech Pfizer sono state somministrate, all’ospedale “Santa Maria della Stella” di Orvieto, ai cittadini ottantenni, classe 1940 e gennaio 1941 che si sono prenotati in questi giorni. Sono due i team vaccinali del distretto di Orvieto, diretto dalla dr.ssa Teresa Manuela Urbani, impegnati nelle attività vaccinali.
Tre i dirigenti medici, Sergio Fausto, Eleonora Oreto e Letizia Damiani, quattro le infermiere, Antonella Sarri, Irene Trequattrini, Serena Picchio, Chiara Chiasso, due gli oss, operatori socio sanitari, Gianfranco Chiarapini e Tiziana Donda. Completano la squadra i collaboratori amministrativi Paola Billarelli e Romina Petrangeli.

La Regione Umbria ha inviato questa mattina l’elenco dei soggetti prenotati, sono complessivamente 84 che i cittadini verranno vaccinati oggi, lunedì 15 febbraio. L’attività vaccinale si svolge nella sala conferenze del “Santa Maria della Stella” con accesso dall’ingresso principale della struttura ospedaliera e percorso dedicato. Infine la foto dei componenti dei due team vaccinali del distretto di Orvieto dell’Azienda Usl Umbria 2 ai quali la direzione strategica rivolge i migliori auguri di buon lavoro.
Le operazioni vaccinali si sono concluseintorbo alle 12,30. Sono stati vaccinati 84 cittadini presenti nell’elenco regionale, il 100% degli assistiti previsti in questa prima giornata. Organizzazione puntuale, promossa a pieni voti anche dagli utenti, da parte del personale del distretto di Orvieto. Nessuna fila o disagio, accoglienza, ritiro consensi e vaccinazione effettuati in tempi estremamente contenuti.

(9)

Share Button