MAGIONE 23 febbraio 2021- Pulizia straordinaria del campanile della chiesa di Santa Maria della Grazie, centro storico di Magione, per eliminare la vegetazione spontanea che da tempo lo aveva invaso. Il campanile, parte di una delle chiese più interessanti del territorio comunale – edificata nel XIV secolo era annessa ad un ospedale dei poveri e al suo interno conserva un pregevole affresco dell’epoca raffigurante una Madonna del latte – fu realizzato nel 1720 insieme con l’attuale facciata.

All’inizio del secolo XIX, aveva ancora due entrate in luogo dell’attuale ingresso unico, realizzato nel biennio 1828-1829. All’interno di questa chiesa si conservavano le reliquie di S. Clemente e S. Vittoria.

 

(6)

Share Button