Spoleto, 25 febbraio 2021 – È stato identificato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Spoleto e denunciato in stato di libertà il 41enne cittadino di origini marocchine, già noto alle forze di polizia, che nella serata di ieri ha provocato un tamponamento nel centro di Spoleto.

L’uomo, alla guida di una berlina, ha perso il controllo della vettura e ha tamponato un altro veicolo con a bordo due donne. Nonostante il forte impatto si è però velocemente dato alla fuga senza fermarsi a soccorrere le malcapitate.

Le immediate ricerche effettuate dai Carabinieri della Compagnia di Spoleto con il supporto di personale del Commissariato di PS, hanno consentito di rintracciare ed identificare l’uomo dopo pochi minuti.

Le due occupanti della vettura tamponata, madre e figlia, hanno riportato lievi lesioni al collo, con prognosi di 7 e 3 giorni.

L’uomo, invece, dopo essere stato condotto in caserma è stato sottoposto ad accertamenti che hanno consentito di rilevare un tasso alcolemico di oltre 2 G/L. Dovrà quindi rispondere delle ipotesi di reato di lesioni stradali, omissione di soccorso e guida in stato di ebrezza.

(4)

Share Button