Foligno, 26 febbraio 2021 – In considerazione dell’emergenza sanitaria in atto, il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini ha firmato un’ordinanza che disattiva i varchi elettronici nella Ztl (Zona a traffico limitato) nelle giornate di venedì e sabato fino al 13 marzo.

Il provvedimento prende spunto dalla necessità di consentire l’accesso della clientela che fruisce del servizio di vendita di asporto nella fascia in cui tale attività è consentita per attenuare e contenere le ricadute in termini economici derivanti dalla riduzione della presenza degli esercenti in centro storico e dai provvedimenti in atto. Quindi i varchi della zona Ztl saranno disattivati dalle 19,30 alle 22 nei seguenti giorni: 5-6-12-13 marzo. In particolare verranno disattivati i varchi di controllo elettronico, nonché i divieti di circolazione fissati con la ordinanza sindacale 200/2020, in via Cairoli (varco elettronico attualmente non in funzione), via Mazzini con direzione Piazza Matteotti, via San Giovanni dell’Acqua all’altezza dell’intersezione con piazza San Giacomo e via Garibaldi. Resta attivo permantenemente (h24) il varco di controllo degli accessi alla Ztl collocato in via Santa Caterina con possibilità di raggiungere comunque Piazza San Domenico.

Nelle fasce orarie diverse dalle 19,30 alle 22 si confermano gli orari, i divieti, e gli obblighi e le prescrizioni già fissati con la ordinanza 200 sopracitata in vigoire fino al prossimo 31 luglio. E’ libero l’accesso alla Ztl dei veicoli a propulsione elettrica. I proprietari di questi veicoli, se residenti nel Comune di Foligno, dovranno comunicare una sola volta la targa del proprio veicolo per essere inserito nel sistema di controllo. Se residenti in altri Comuni, i proprietari dei mezzi dovranno comunicarlo preventivamente, o nelle 72 ore successive al transito, al comando polizia municipale di Foligno.

(9)

Share Button