Perugia, 02 marzo 2021 – Personale del Reparto Volanti, su segnalazione della Sala Operativa della Questura di Perugia, si portava in zona Via del Macello dove veniva segnalata la presenza di tossicodipendenti e spacciatori.

Alla vista della volante due soggetti cercavano frettolosamente di allontanarsi dalla zona ma venivano fermati dagli agenti i quali, procedendo con il controllo li identificavano come un cittadino extracomunitario di origini marocchine classe ’94 ed una donna albanese classe ’98.

I due sin da subito iniziavano a manifestare nervosismo ed una certa irrequietezza contraddicendosi, fra l’altro, più volte, sulle motivazioni della propria permanenza in quella zona.
Vista la situazione, e i precedenti dei due, i poliziotti, a seguito di più approfonditi controlli, riuscivano a scoprire che i soggetti occultavano dentro le proprie scarpe un involucro ciascuno di carta stagnola contenente eroina per un peso complessivo di oltre un grammo.

La sostanza veniva sottoposta a sequestro e a carico dei due veniva elevata sanzione amministrativa ai sensi dell’art. 75 del DPR 309/90 oltre alla sanzione per aver inosservato le normative anti Covid19.

(4)

Share Button