TERNI, 3 marzo 2021 – La Provincia di Terni, in esecuzione di una delibera del presidente Giampiero Lattanzi, si costituirà parte civile in un processo a seguito di rinvio a giudizio da parte del Gip del tribunale di Firenze per le imputazioni relative ad un presunto traffico abusivo organizzato di rifiuti fra Toscana e Umbria. Secondo il Gip, il territorio che fa capo alla Provincia di Terni, individuata come parte offesa, sarebbe stato interessato da questo movimento di rifiuti di pulper di cartiera destinati in modo abusivo ai termovalorizzatori. I fatti risalirebbero, sempre secondo il Gip, al biennio 2013-2014 e successivi anni.

(5)

Share Button