Città di Castello, 4 marzo 2021 – nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, personale della Squadra Volante del Commissariato P.S. di Città di Castello, nei giorni scorsi ha provveduto a fermare e controllare un ragazzo nei pressi della locale stazione ferroviaria.

Lo stesso, risultato essere poi minorenne, al momento del controllo ha subito assunto un atteggiamento sospetto, quindi gli Operatori di Polizia hanno effettuato dei controlli sul ragazzo che è risultato essersi allontanato arbitrariamente da una Comunità per minori situata in questo Comune.

Gli accertamenti di polizia hanno fatto emergere che il minore era stato affidato in regime di misura cautelare, a seguito della condanna per reati contro il patrimonio, presso la comunità per minori di Città di Castello dalla quale poi era evaso nella giornata precedente.
Su disposizione della competente Autorità Giudiziaria il giovane è stato riaffidato e collocato nuovamente alla struttura per minori.

(21)

Share Button