Perugia, 5 marzo 2021 – Libertas Margot, unitamente alla Consigliera di Pari Opportunità della Regione Umbra Monica Paparelli, all’Assessore al Sociale Edi Cicchi e all’Assessore alla cultura Leonardo Varasano,al vice sindaco di Marsciano Andrea Pilati e all’Assessore alle Pari Opportunità Emanuela Taglia, con un ospite d’eccezione come il Presidente dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria Marco Squarta, in occasione dell’8 marzo, ha iniziato a creare un database dove ha inserito alcuni nomi di “donne esperte” da utilizzare e mettere a disposizione, tutto l’anno per convegni ed eventi. Naturalmente a questo database andranno aggiunti (speriamo) tanti altri nomi di donne esperte

Il tema in Italia è esploso relativamente da poco tempo, in alcuni casi sollevato anche dagli stessi uomini: si tratta del fenomeno dei “Manel” vale a dire i “Panel” con solo relatori maschi, convegni, momenti di discussione ed eventi a cui sono invitati solo uomini.

Una tendenza che, investendo della responsabilità e dell’onore di essere public speaker solo uomini, opera una rappresentazione parziale e/o perlomeno per difetto della realtà perchè si rischia di tagliare fuori tutta una serie di contenuti, una visione diversa del problema che può venire dall’esperienza femminile.

Per invertire questa tendenza e togliere ogni alibi a chi sostiene che non vi siano donne in grado di partecipare a discussioni ed eventi importanti, noi abbiamo iniziato la creazione di un database di esperte, partendo da quelle che ci sono in Umbria, che comprende una serie di nomi femminili che vogliamo valorizzare per qualsiasi tipo di attività.

Nell’ambito dell’iniziativa,verrà presentato anche il nuovo responsabile scientifico dello sportello per uomini maltrattanti Federico De Salvo e il responsabile legale Emanuele Florindi. Vi aspettiamo

(7)

Share Button