Città di Castello, 5 marzo 2021 – Gli uomini del Commissariato di Polizia di Città di Castello hanno scoperto e deferito all’Autorità Giudiziaria, a seguito di attività d’indagine, un cittadino italiano della provincia di Lecce il quale, attraverso un noto sito web di annunci e vendite on line, aveva indotto un cittadino tifernate a versare in suo favore un bonifico di € 800,00 per l’acquisto di un cane di razza.

Il presunto venditore aveva simulato di possedere un grande allevamento nella città di Bologna. L’acquirente, che non ha mai ricevuto il cucciolo, si è rivolto quindi agli uomini del Commissariato di Polizia di Città di Castello, diretti dal Vice Questore dr. Michele SANTORO, i quali sono risaliti all’identità dell’uomo poi denunciato per i reati di sostituzione di persona e truffa.

(15)

Share Button