Perugia, 05 marzo 2021 – Personale del Reparto Volanti interveniva, su segnalazione della Sala Operativa della Questura di Perugia, nelle vicinanze del Parco Chico Mendez dove una donna veniva aggredita a scopo di rapina nei pressi del portone del proprio condominio.
Giunte immediatamente sul posto le Volanti trovavano la donna che, già soccorsa da personale del 118 intervenuto raccontava agli Agenti che durante le fasi del suo rientro presso la sua abitazione, aveva come la percezione della presenza di qualcuno alle spalle.

Percezione purtroppo risultata poi reale in quanto la vittima nel girarsi vedeva due soggetti che con fare velocissimo le mettevano il proprio cappuccio in testa iniziando a strattonarla violentemente a fine di impossessarsi della borsa.
Alle grida di aiuto della donna uno dei due soggetti si allontanava mentre l’altro diventava ancora più aggressivo nell’intento di raggiungere il proprio obiettivo.
La donna veniva in un primo momento soccorsa da alcune persone presenti che allertavano i soccorsi sanitari e la Polizia di Stato.

Sentita la povera vittima e raccolti tutti i particolari relativi agli oggetti sottratti e alla descrizione dei soggetti gli agenti dapprima riuscivano a ritrovare tutta la refurtiva, la borsa, gli oggetti contenuti in essa ed il telefono cellulare gettati nei pressi del parco e, contestualmente, venivano avviate a ritmi serrati le ricerche dei due soggetti, ricerche che sono tutt’ora in corso ed estese a tutta l’area del perugino.

(7)

Share Button