Terni, 11 marzo 2021 – Nel pomeriggio di ieri, 10 marzo, un cittadino italiano è stato denunciato per aver rubato alimenti per un valore commerciale di 100 euro all’interno di un supermercato, occultandoli sotto al giubbotto.
L’uomo si era accorto di essere seguito dagli addetti alla vigilanza e, arrivato alle casse, aveva pagato solo pochissimi articoli per poi tentare di guadagnare l’uscita, ma era stato fermato dalla Squadra Volante nel frattempo intervenuta.
La merce è stata restituita al direttore del negozio e l’uomo denunciato per il reato di furto con destrezza.

Denunciato giovane ternano
Ieri mattina, nel corso dei servizi di controllo del Poliziotto di Quartiere, all’interno dell’area pubblica di pertinenza del CAOS, veniva segnalata agli agenti la presenza di un giovane che si aggirava con fare sospetto.
Avvicinato dagli Agenti il giovane, un ventenne ternano, ha riferito di non essere in possesso dei documenti di identità e si è rifiutato di declinare le proprie generalità, per poi tentare la fuga; è stato immediatamente raggiunto dagli agenti, che si sono visti costretti ad immobilizzarlo, dato che continuava ad opporre resistenza.
Una volta in ufficio, si è giustificato dicendo di aver avuto paura; è stato denunciato per i reati di rifiuto di declinare le generalità e di resistenza.

(4)

Share Button