PERUGIA, 14 marzo 2021  – Martedì 16 marzo sarà la giornata mondiale del servizio sociale e l’ordine dell’Umbria promuove anche questa volta uno speciale appuntamento, che si terrà in forma digitale per la situazione sanitaria, con collegamenti da varie postazioni. “Ubuntu – Io sono perché noi siamo” è il tema scelto, “particolarmente sentito ed anche profondamente legato all’emergenza pandemica che stiamo vivendo. Si tratta infatti – spiega l’Ordine – della filosofia di vita e visione del mondo africana con l’intento di rafforzare la solidarietà sociale ed una connessione globale”. Promosso in sinergia con la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, si terrà dalle 10 alle 13. Apriranno il dibattito Cristina Faraghini, presidente Cros Umbria e Federico Basigli, consigliere nazionale.

Tanti gli interventi nel corso della mattinata, in cui è prevista anche la consegna del premio di laurea Croas Umbria 2021. Fra gli ospiti anche Marco Casodi, direttore generale fondazione La Città del Sole Onlus, Vittoria Ferdinandi (direttrice ristorante inclusivo Numero Zero) e Patrizia Cecchetti (coordinamento servizio sociale Usl Umbria 1). Sul tema “Costruiamo la società della cura”, interverrà anche Flavio Lotti, coordinatore nazionale Tavola della Pace. Chiuderà la mattinata l’intervento “Riflessioni poetiche. La poesia per costruire comunità”, con la straordinaria partecipazione di Franco Arminio, poeta, scrittore e regista.

(17)

Share Button