Spoleto, 15 marzo 2021 – Continua l’intensificazione dei controlli durante il fine settimana da parte della Polizia di Stato. Nello scorso week end, infatti, gli agenti del Commissariato di Polizia di Spoleto nel corso degli specifici controlli mirati al rispetto delle normative in vigore previsti dagli ultimi provvedimenti hanno accertato la presenza in città di alcune persone provenienti da fuori Comune senza giustificato motivo.

Nello specifico sono stati sanzionati due ragazzi provenienti da Terni e sorpresi lungo le vie del centro senza validi motivi che potessero giustificare la loro presenza nella città del Festival. È stata, inoltre, sorpresa una coppia che proveniente da Roma e spostandosi verso Nord si era fermata in Città addentrandosi nel centro storico sino ad oltrepassare le transenne che delimitano la relativa zona interdetta del camminamento del Ponte delle Torri. Anche nel loro caso sono scattate le sanzioni amministrative oltre alla denuncia penale all’Autorità Giudiziaria per violazione del provvedimento del Sindaco che dispone l’interdizione dell’accesso al Ponte causa lavori di ristrutturazione.

Infine, sempre nel corso dei predetti controlli, una donna di nazionalità rumena è stata sorpresa in Città nonostante avesse a suo carico l’allontanamento da Spoleto con il Divieto di farvi ritorno per un periodo di due anni emesso dal Questore di Perugia e tutt’ora in atto. La donna è stata denunciata alla locale Procura della Repubblica per violazione delle prescrizioni imposte con il citato provvedimento.

(14)

Share Button