Marsciano, 18 marzo 2021 – C’è anche il Museo dinamico del Laterizio e delle Terrecotte a Marsciano tra gli attrattori identificati dalla Regione Umbria sui quali è possibile sviluppare progetti di valorizzazione in risposta al bando regionale “Sostegno progetti imprese culturali e creative” a valere sulle risorse del POR FERS 2014-2020 e finalizzato alla valorizzazione di attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l’integrazione tra imprese delle filiere culturali, creative e dello spettacolo.

L’iniziativa si rivolge quindi ad imprese che operano nel settore della cultura e dello spettacolo chiamate, con progetti innovativi, a valorizzare specifici beni culturali e ambientali ai fini della loro funzione e della promozione turistica del territorio.

“Si tratta di una importante opportunità – spiega il vicesindaco Andrea Pilati con delega alla cultura – che mette a disposizione risorse utili a potenziare la fruibilità del Museo dinamico del Laterizio e delle Terrecotte e quindi il suo ruolo quale testimone dell’identità storica, culturale e produttiva del territorio della Media Valle del Tevere. Rivolgo un invito, quindi, a tutte le imprese a cui questo bando si rivolge, e che sono intenzionate a parteciparvi, affinché possano considerare anche questo Museo tra gli attrattori sui quali sviluppare una specifica progettazione. Il Comune di Marsciano, in qualità di proprietario della struttura museale, è a loro disposizione per ogni utile informazione e per la valutazione dei partenariati finalizzati a garantire l’ammissibilità dei progetti stessi”.

Tutte le informazioni relative al bando, alla costruzione dei progetti e alla presentazione delle domande sono reperibili al seguente indirizzo https://www.regione.umbria.it/la-regione/bandi?p_p_id=48_INSTANCE_murcPC6Xfznf&_48_INSTANCE_murcPC6Xfznf_iframe_fromExt=1&_48_INSTANCE_murcPC6Xfznf_iframe_codBando=2020-002-14394.

 

(11)

Share Button