Terni, 19 marzo 2021 – E’ stato fermato ieri sera durante i controlli del territorio, disposti dal Questore di Terni, Bruno Failla, il giovane ternano che ha violato le norme anti-Covid.
I servizi della Polizia di Stato di Terni, effettuati con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche e coordinati dall’Ufficio Volanti della Questura, finalizzati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio e alla verifica del rispetto delle norme anti-contagio, hanno portato alla denuncia penale di un 30enne ternano, positivo al Covid, che invece di rimanere a casa, ha preso l’auto per andare a Narni.

Immediata la denuncia penale per la violazione del Testo Unico Leggi Sanitarie, oltre alla sanzione di 400 euro – che se pagata entro i 5 giorni, viene ridotta a 280 euro – per la violazione della normativa anti-Covid.

(7)

Share Button