di GILBERTO SCALABRINI

Perugia, 21 marzo 2021 – Bentornata Primavera! Sei tornata con il freddo e il vento. Sei una Primavera negata e triste, quasi rubata. Mi chiedo, quasi come un inebetito, o forse per una frazione di secondo, come un ragazzetto: ci saranno per noi giorni migliori? Le stagioni cambiano, si sa. Si alternano il tempo rigido a quello dolce, ma nel nostro cammino quale mistero ci attende? Oggi, hai iniziato con il freddo, ma solo per dare una scossa alla natura, per svegliarla dal letargo, nonostante gli alberi in fiore fossero già da giorni un segnale della vita che ritornava. In mezzo, però, c’è l’urlo della nostra vita che rabbiosamente lotta contro la pandemia che ancora non siamo riusciti a domare.

Cosa dici Primavera ai nostri cuori ? Ci sarà un sorriso in fondo a questo tremendo destino che non sappiamo come interpretarlo? Non capiamo nulla di noi stessi e se guardiamo l’esistenza senza avere negli occhi il mandorlo o il pesco in fiore sentiamo la miccia verde della vita. Tu, Primavera, sei una forza più grande di noi. Lo dice il ramo bianco o rosa, con il suo alfabeto strano.

Mi auguro che scorgeremmo presto la forza di ripresa a cui affidarci. Solo allora inizierà per noi a non essere più inverno.

Oggi Un po’ di nubi ma con tendenza a rasserenamenti. Temperature in ulteriore calo, clima freddo al mattino, un po’ più mite di giorno. Domani, giornata nel complesso soleggiata ma dal clima freddo e ventoso. Temperature in ulteriore calo con possibili gelate nelle valli, clima diurno più mite grazie al soleggiamento. Martedì, la circolazione fredda e depressionaria si allontana, favorendo una giornata stabile e in prevalenza soleggiata. Clima freddo al mattino con possibili gelate anche in pianura, più mite di giorno. Mercoledì, un campo di alte pressioni abbraccerà la nostra Regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque. Giovedì, continuerà il  campo di alte pressioni che garantiranno tempo stabile ed assolato ovunque.

 

 

(12)

Share Button