Cascia, 22 marzo ‘21 – L’apposita commissione comunale di Cascia ha aggiudicato provvisoriamente la progettazione dell’Istituto Omnicomprensivo ‘Simone Beato Fidati’ del quale si procederà a demolizione e ricostruzione, per un importo di oltre 5 milioni di euro.

A darne comunicazione il sindaco Mario De Carolis e l’assessore ai lavori pubblici Gino Emili, che esprimono piena soddisfazione insieme all’amministrazione comunale.Sta proseguendo nel comune di Cascia il piano di ricostruzione delle opere pubbliche danneggiate dal terremoto del 2016.

Questo ulteriore tassello si aggiunge agli affidamenti già partiti e in fase di progettazione della chiesa di San Francesco e del palazzo comunale Frenfanelli.

“Un traguardo importante per tutta la comunità – afferma il primo cittadino -, tutto ciò ha richiesto un lavoro impegnativo dai tempi lunghi. Ora, dopo le ultime ordinanze commissariali, riteniamo che le fasi successive siano più snelle e sarà cura dell’amministrazione, dopo aver effettuato l’aggiudicazione definitiva, prima di procedere ai progetti esecutivi, portare a conoscenza della popolazione quale sarà l’intento per l’edificazione del nuovo plesso scolastico”.

“Ringrazio i dipendenti della struttura comunale – conclude Emili –che nonostante il periodo pandemico e delle tante difficoltà burocratiche hanno lavorato con dedizione e professionalità”.

 

(10)

Share Button