Trevi, 22 marzo 2021 – Non si abbassa la guardia da parte dei Carabinieri della Compagnia di Foligno, in tutto il territorio di competenza, circa l’annoso fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel primo pomeriggio dello scorso 20 marzo, i militari della Stazione Carabinieri di Trevi, durante un servizio perlustrativo, volto al serrato controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto in flagranza per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un uomo di origini magrebine, 57enne, già noto alle forze di polizia.

I Carabinieri, presenti all’interno della stazione ferroviaria di Borgo Trevi e insospettitisi dai movimenti dell’uomo, hanno effettuato un attento controllo dello stesso.

Durante la verifica dei suoi documenti identificativi e dopo i primi, speditivi accertamenti ed a seguito di una perquisizione personale, venivano rinvenuti tra i suoi indumenti tre involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo eroina per un peso complessivo di circa 120 grammi.

Concluse le formalità di rito, l’arrestato veniva condotto presso il carcere di Spoleto, in attesa delle successive determinazioni dell’A.G. procedente.

 

(6)

Share Button