Corciano, 26 marzo 2021 – Nel corso della mattinata di ieri 25 marzo, i Carabinieri della Stazione di Corciano hanno rinvenuto e soccorso, sul ciglio di quella via A. De Gasperi, un cucciolo di capriolo che era stato gravemente ferito.

I militari sono stati avvertiti da un cittadino che, nelle prime ore della mattina, mentre percorreva la Strada Provinciale 172, per raggiungere l’Ospedale di Umbertide, alla guida della propria autovettura, in prossimità della Frazione Migiana, aveva investito il giovane animale che improvvisamente aveva attraversato la strada. L’uomo, subito dopo l’impatto, dopo aver prestato le prime cure al povero animale, ha chiamato il 112 per comunicare quanto avvenuto.

A quel punto, i Carabinieri della Stazione hanno raggiunto il luogo dell’impatto indicato dall’uomo, riuscendo, dopo accurate ricerche, a rinvenire, adagiato ai margini di un terrapieno a circa 30 metri dall’impatto, il giovane animale, fortunatamente ancora vivo seppur ferito. Immediatamente, i Carabinieri, senza abbandonare il luogo del ritrovamento e continuando a monitorare l’animale, hanno allertato i veterinari dell’associazione “Wildumbria”, che si occupa del recupero faunistico selvatico e, insieme a questi, sono riusciti a trarre in salvo il giovane capriolo e a trasportarlo presso l’ospedale veterinario dell’Università di Perugia per le cure necessarie.

(5)

Share Button