Perugia, 27 marzo 2021 – Si scrive Valnerina, si legge felicità. Una terra dove natura e uomo si rispettano abbracciandosi. Alla scoperta dei borghi ci conduce il magazine “VALNERINA, natura e arte”. E’ un numero zero da collezione di 216 pagine patinate. E’ stato curato dal giornalista Gilberto Scalabrini e sarà in DISTRIBUZIIONE GRATUITA dopo le festività pasquali.

Si potrà trovare presso tutti i dieci Comuni e le Pro Loco della Valnerina, nonché nei punti d’informazione dello IAT (ex Aziende di soggiorno) di Perugia, Spoleto, Foligno e Terni. “VALNERINA, natura e arte” è nato da un’idea del presidente della Pro Loco di Campi di Norcia, Roberto Sbriccoli. L’editoriale è firmato da Egildo Spada, Presidente del Bacino Imbrifero Montano Velino-Nera.

Scrive Spada: «Riportare i passi su questo territorio è come ritornare ad adottarlo, significa continuare a viverlo nonostante le macerie e i ponteggi. In un’epoca, poi, nella quale le piazze sono state sostituite dai social, ripercorrere le strade di un borgo, visitare le chiese, sedersi su una panchina ad ammirare un paesaggio, significa recuperare il senso civico dell’abitare e del custodire, del dialogare e dello stare insieme. Per questo, ancora una volta la Valnerina è da visitare con passi lenti che tengano accesi tutti i sensi».

(49)

Share Button