Assisi, 30 marzo 2021 – Nella giornata di ieri, personale dipendente interveniva presso un supermercato di Bastia Umbra, dove era stato segnalato un tentativo di rapina. Li veniva identificata una persona che, come riferito dai presenti, oltrepassava le casse senza pagare alcune bottiglie di bevande che aveva prelevato dallo scaffale. L’anziano ottantenne all’invito della cassiera a fermarsi per pagare la merce apriva la giacca e mostrava un grosso coltello da cucina, affermando che lui non doveva pagare. A questo punto interveniva un secondo dipendente che gli sfilava il coltello dalla giacca e chiamava la Polizia.

L’anziano, quindi, una volta identificato veniva denunciato per rispondere delle ipotesi di reato di tentata rapina impropria e possesso ingiustificato di arnese atto ad offendere. (Nella foto, il vice Questore Francesca De Luca, dirigente del Commissariato di Assisi)

 

 

(26)

Share Button