Perugia, 31 marzo 2021 – E’ stata denunciata una donna che nonostante la conclamata positività al Covid19 e quindi in stato di isolamento domiciliare si è recata nei giorni scorsi presso un negozio per degli acquisti. L’attività è frutto dei serrati controlli da parte delle forze di Polizia in merito al rispetto della normativa Covid.
In particolare, nei giorni scorsi gli agenti della Polizia di Stato nell’effettuare alcuni controlli sulle persone nelle adiacenze di un centro commerciale riscontravano dalle banche dati Asl la positività al Covid19 di una cittadina italiana classe 1978 che affermava di essere stata in un negozio per degli acquisti.

Gli agenti provvedevano a ulteriori verifiche presso l’Asl che confermava che il dato era confermato ed attuale. Di conseguenza veniva fatta intervenire un’ambulanza per accompagnare la signora presso il domicilio. La stessa veniva, poi, denunciata in quanto inottemperante all’obbligo di isolamento relativo ai soggetti positivi al Covid19. Il negozio ove si era recata la donna è stato temporaneamente chiuso e opportunamente sanificato.

(9)

Share Button