Marsciano, 1 aprile 2021 – I Carabinieri della Compagnia di Todi, nell’ambito delle attività di controllo del territorio finalizzate alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, seguendo le direttive impartite dal Comando Provinciale di Perugia, nella giornata di ieri 31 marzo, hanno denunciato due giovani ritenuti responsabili dell’ipotesi di reato di furto aggravato in concorso.

Durante le attività di controllo del territorio i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Todi sono intervenuti presso un’attività commerciale del Comune di Marsciano ove due giovani, entrambi domiciliati in Roma, sottoposti ad attento controllo venivano trovati in possesso di calzature dalle quali era stata rimossa la placca antitaccheggio.

I due giovani sono stati, quindi, denunciati all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà, mentre la refurtiva è stata consegnata al responsabile della struttura commerciale.

Inoltre, sono stati contravvenzionati per il mancato rispetto delle misure di prevenzione per il contenimento epidemiologico e richiesto il foglio di via per il divieto di ritorno nel Comune di Marsciano.

(20)

Share Button