Perugia, 6 aprile 2021 – Personale del Reparto Volanti, durante il servizio di controllo del territorio, veniva inviato dalla Sala Operativa della Questura di Perugia, presso un super mercato del quartiere di San Sisto, dove veniva segnalato un uomo responsabile di un furto.

Gli agenti, giunti sul posto, identificavano un cittadino extracomunitario di origini marocchine classe 1996, sorpreso da personale della sicurezza dell’esercizio commerciale, una volta oltrepassata la cassa per il pagamento degli acquisti, a lasciare il negozio con della merce non pagata.
A seguito di controllo veniva appurato che l’uomo risultava non in regola con le normative sull’immigrazione.
Consegnata la merce al responsabile dell’esercizio commerciale il soggetto veniva deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato, veniva elevata a suo carico sanzione Covid-19 in quanto residente nel comune di Foligno e contestualmente venivano avviate le pratiche per la sua espulsione dal territorio nazionale.

(5)

Share Button