Trevi, 8 aprile ‘21 – Una “Raccolta libri a favore di minori e famiglie bisognose, malati, anziani e portatori handicap” proposta dalla libreria “Giunti al Punto” (con sede a Milano) presso il centro commerciale Piazza Umbra di Trevi.

“Si tratta del rinnovo di una collaborazione che già lo scorso anno aveva riscosso notevole successo e di cui siamo grati alla Libreria Giunti e ai suoi appassionati addetti – spiega l’assessora alle politiche sociali Stefania Moccoli – e che abbiamo accolto con grande favore una sua proroga nell’anno in corso. Ben 250 sono stati i libri raccolti e distribuiti ai soggetti beneficiari individuati dai servizi sociali nel 2020: scuola, biblioteca, casa di riposo, centro di riabilitazione motoria e diverse famiglie trevane, che potranno così arricchire il loro sapere”.

Tutto ciò è reso possibile grazie alla sensibilità dei clienti della libreria che, in piena libertà di scelta, hanno lasciato uno o più libri nei centri di raccolta, all’interno del punto vendita del centro commerciale Piazza Umbra di Trevi, affinché venissero donati a minori e famiglie bisognose, malati, anziani e portatori handicap. Il Comune ha provveduto al ritiro del materiale raccolto, alla distribuzione dello stesso, nonché alla diffusione della campagna pubblicitaria dell’iniziativa mediante affissione di volantini e pubblicazione news sul sito istituzionale e sulle pagine social dell’Ente.

Anche per il 2021 i libri raccolti, in continuità con l’iniziativa del 2020, saranno destinati prioritariamente a bambini e ragazzi di famiglie bisognose note al servizio sociale che necessitano di supporto formativo e culturale e alla biblioteca comunale, per il materiale che fosse destinato ad un pubblico adulto.

(4)

Share Button