Foligno, 11 aprile 2021 – L’Associazione Oasi svolge attività di clownterapia presso l’ospedale San Giovanni Battista di Foligno. La pandemia ha costretto alla sospensione del servizio, ma non è riuscita ad allentare il legame che da ben dodici anni unisce i volontari dal naso rosso ai piccoli ospiti della pediatria.

Così l’Associazione ha donato un macchinario utile all’attività del reparto. Si tratta di un monitor per il monitoraggio dei parametri pediatrici e neonatali, acquistato grazie alle donazioni ricevute dall’Associazione, tra cui i fondi provenienti dalla scelta del 5 per 1000.

In occasione delle festività pasquali, inoltre, un pensiero è andato anche alla terapia intensiva che in questo periodo svolge un servizio importante e delicato a favore della collettività.

Ciascun clown ha scritto una frase per incoraggiare e ringraziare chi da tempo opera in prima linea. I pensieri raccolti sono stati allegati a un naso rosso e a un piccolo presente per lo staff che opera all’interno del reparto: medici, infermieri e oss. La consegna è avvenuta in ospedale ad opera di alcuni volontari dell’associazione.

(6)

Share Button