Articolo a cura di FRANCESCA PETRUCCIOLI

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO, 12 aprile 2021 – Grande prestazione di Giulio Pellizzari dell’Unione ciclistica Foligno che si è aggiudicato il gradino più in alto del podio nel 20° Gp Colli Marignanesi, Trofeo S&A, riservato alla categoria Juniores. Il portacolori dell’Uc Foligno è stato protagonista di una strepitosa gara e di un taglio del traguardo in solitaria. Sono stati 197 i ciclisti della star combat 2021,che hanno preso il via come da tradizione dal centro di San Giovanni in Marignano da Via Roma.

Una gara di 96 km su un percorso da ripetere 6 volte e che ha visto, nel giro finale, affrontare il “Muro di Brescia” con pendenze al 15%. Al via per l’Uc Foligno: Francesco Vignini, Giacomo Mattoli Presenzini, Vincenzo Manco, Samuele Silvestri, Stefano Nicoloso e Giulio Pellizzari. Il circuito, inizialmente, si è presentato senza difficoltà importanti, con una salita centrale e molti cambi di pendenza. Sin dalla partenza gli atleti dell’Uc Foligno si sono subito messi in evidenza controllando nel migliore dei modi la corsa. La gara ha subito una svolta intorno al 44° Km quando Pellizzari ed altri tre atleti hanno dato luogo alla prima fuga di giornata. Gli atleti sono stati poi riassorbiti dal gruppo alla fine del 3° giro. Al quinto giro, intorno al 65° km, Giulio con altri 4 compagni, lungo un tratto del circuito in salita, ha sbaragliato la concorrenza continuando poi la fuga in solitario. Gli ultimi 40 chilometri sono stati una cavalcata trionfale per l’atleta folignate, classe 2003, con il vantaggio da parte del Pellizzari di quasi un minuto e mezzo, nonostante la reazione compatta del gruppo all’inseguimento, che poi è diventato di oltre 30 secondi al traguardo.

Pellizzari è stato anche premiato con il Granpremio della montagna a punti, per essere transitato per primo sul Muro di Brescia (salita con pendenze superiori al 15%) durante l’ultimo giro. Grande soddisfazione per il presidente Moreno Petrini, i direttori sportivi al seguito della gara, Sandro Settimi e Massimiliano Gentili, coadiuvati dalla dottoressa Silvia Baronci dello staff medico. Completano il podio al secondo posto Luigi Castellani dell’Asd Sc Reda Mokador e al terzo posto Lorenzo Pellegrini della Valdarno Regia Congressi.

(50)

Share Button