Norcia, 14 aprile 2021 – I Consiglieri del Gruppo Noi per Norcia hanno scritto al Direttore Generale ASL Umbria 2 e al sindaco della città affinchè il programma screening mammografico sua riportato a Norcia e non dirottato a Spoleto, nel rispetto delle località più disagiate. Ecco il testo della lettera: Ci sono giunte numerose segnalazioni da parte di donne di Norcia che vengono chiamate telefonicamente a fare il controllo mammografico a Spoleto, anziché a Norcia, presso il mezzo mobile (camper appositamente attrezzato).

ll camper, ed il relativo servizio annesso, vennero inaugurati in pompa magna a Norcia nell’aprile dell’anno 2019 alla presenza delle massime autorità regionali, dei sindaci dei Comuni della Valnerina, dei vertici dell’Azienda USL Umbria 2, degli operatori sanitari del nosocomio e del distretto socio sanitario.

In quell’occasione venne evidenziato che gli obiettivi dell’Azienda Usl erano quelli di ottenere una capillare adesione al programma screening mammografico, raggiungendo quelle località più disagiate, quali in particolare Norcia e la Valnerina, e assicurare elevati standard tecnologici e professionali in quanto la struttura era dotata di sofisticate tecnologie.

Se gli obiettivi erano questi, non riusciamo a comprendere per quale ragione, a nemmeno due anni di distanza dalla suddetta inaugurazione, la popolazione di Norcia e della Valnerina venga ancora costretta a spostarsi per fare uno screening su un camper localizzato a Spoleto.

Tutto questo ovviamente fa sì che nella nostra popolazione, già duramente provata dai tanti disagi causati dal terremoto e dalla pandemia, cresca ulteriore sofferenza. Ed il tutto nella più completa indifferenza del Sindaco e dell’Amministrazione comunale che dovrebbe essere attenta e vigile nella difesa dei (pochi…) servizi presenti o che dovrebbero essere presenti sul territorio.

Rappresentando le esigenze e l’indignazione di larga parte della popolazione, non possiamo che esternare la nostra più profonda contrarietà verso questa incomprensibile scelta e chiedere, pertanto, che venga immediatamente ripristinato questo importante servizio nel nostro territorio.

Distinti saluti

 

(12)

Share Button