Marsciano, 16 aprile 2021 – In attesa di poter tornare quanto prima a fruire in sicurezza di cinema e teatri, nell’ambito delle progressive riaperture che sono oggetto di valutazione e programmazione da parte del Governo, il Comune di Marsciano provvederà nei prossimi giorni a riqualificare e migliorare con degli effetti artistici l’illuminazione della facciata del Teatro Concordia nel centro di Marsciano.

L’intervento, condiviso e approvato dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria, sarà realizzato senza costi per l’Ente dalla società Telux, nell’ambito del project financing di gestione dell’illuminazione pubblica comunale. Prevede l’istallazione di alcuni proiettori sul palazzo di fronte al teatro che permetteranno, anche attraverso una adeguata sagomazione del flusso luminoso in uscita, una migliore valorizzazione delle caratteristiche strutturali della facciata del teatro, realizzata in cotto e uno dei simboli architettonici della città di Marsciano.

“Un piccolo ma significativo intervento – commenta l’assessore ai lavori pubblici Francesca Borzacchiello – con cui andiamo a migliorare l’aspetto complessivo e il decoro urbano di un’area, oggetto anni indietro dei lavori di riqualificazione con il PUC2, che rappresenta l’ingresso al centro cittadino e sulla quale si affacciano, oltre all’edificio che ospita il teatro, i giardini Orosei, anch’essi riqualificati, e una porzione delle mura castellane”.

 

(7)

Share Button