Bastia Umbra, 16 Aprile 2021 Il Comune di Bastia Umbra ha aderito alla Campagna di sensibilizzazione Earth Day In Italia-Giornata Mondiale Della Terra con la Delibera di Giunta Comunale N. 57 DEL 08-04-2021.L’iniziativa a livello mondiale “Earth Day” e in particolare in Italia, vuole creare una rete di persone, associazioni, con cui condividere l’obiettivo di promuovere la formazione di una nuova coscienza ambientale. L’Earth Day(Giornata della Terra) è una grande manifestazione ambientale, uno dei momenti in cui tutti i cittadini si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia ambientale.

Il Sindaco Paola Lungarotti: “Per l’Amministrazione Comunale poter partecipare con un evento ed un progetto a questa importante giornata è motivo di orgoglio e pertanto sosteniamo questa manifestazione attivando un’iniziativa che ponga particolare attenzione al tema della raccolta differenziata e che coinvolga i giovani delle scuole presenti nel Comune di Bastia Umbra.” Verrà trattato l’argomento del compostaggio domestico da parte di un esperto accreditato in materia di compostaggio e l’evento verrà realizzato on-line con la predisposizione da parte di GEST di un webinar per i partecipanti. L’iniziativa si svolgerà Giovedì 22 Aprile, dalle ore 18,00 fino alle ore 19,30 e sarà aperto a tutta la cittadinanza, con particolare riferimento alle associazioni del territorio e altre realtà tramite l’applicativo ZOOM e avrà una durata di circa 30 minuti.

Il mondo associativo e scolastico sarà coinvolto tramite l’Assessore alle Politiche Scolastiche e Sociali, Daniela Brunelli, al fine di avere un’ adesione preventiva e dei rappresentanti per ogni settore. Al webinar per il Comune di Bastia Umbra parteciperà il Vice Sindaco Francesco Fratellini, Assessore con delega all’Ambiente, settore in cui è compresa la raccolta differenziata. Tra gli ambiti di questo argomento ricade quello del compostaggio domestico, tema interessante per le famiglie e i cittadini in genere, soprattutto in considerazione dell’imminente arrivo della stagione estiva.

Di seguito, il link per partecipare al webinar in oggetto per la Giornata mondiale della Terra.

 WEBINAR GRATUITO:

LA BUONA PRATICA DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GIOVEDì 22 APRILE 2021 dalle 18.30 alle 19:30

Fai clic sul link seguente per entrare nel webinar:
https://zoom.us/j/93121786055?pwd=MTYwSUd0ZUFNODVlOXcrQXlOaUpWZz09
Passcode: 927284

Comune di Bastia Umbra in collaborazione con GEST/Gesenu in occasione della Giornata Mondiale della Terra 2021

hanno il piacere di invitarvi a partecipare al Webinar Gratuito sulla buona pratica del compostaggio domestico.

Interverranno:

Paola Lungarotti – Sindaco di Bastia Umbra

Francesco Fratellini – Vicesindaco e Assessore con delega all’Ambiente del Comune di Bastia Umbra

Mirko Cucina – Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali Università degli Studi di Milano

 

DA GEST: L’attività formativa rivolta ai nuovi utenti compostatori vuole rappresentare un supporto professionale di un esperto accreditato in materia di compostaggio. La formazione ha come obiettivo quello di stimolare sempre più nella comunità di compostatori la consapevolezza che un mondo più pulito comincia in primis da noi stessi.

La promozione del compostaggio domestico nasce come idea virtuosa con lo scopo di consapevolizzare i cittadini sulle importanti tematiche della riduzione dei rifiuti in ingresso agli impianti di trattamento dei rifiuti organici e della riduzione dell’impatto ambientale della raccolta dei rifiuti. Chi infatti ha la possibilità di prendere un composter in comodato d’uso gratuito può concretamente di realizzare un’efficacia riduzione dei rifiuti, con evidenti benefici ambientali.

Diffondere la buona pratica del compostaggio domestico significa trasmettere importanti consapevolezze ai cittadini, sperimentando tangibili esperienze di economia circolare, diffondendo un nuovo modello di concetto di rifiuto: «il rifiuto non è un problema ma una risorsa» al fine di sensibilizzare gli utenti sulla corretta modalità di differenziazione dei rifiuti, toccando effettivamente con mano il concetto di valorizzazione dei rifiuti, che ci mette a disposizione prodotti a kilometro zero nel nostro orto.

Il compostaggio viene effettuato attraverso composter: un contenitore in plastica dotato di un’apertura superiore per l’inserimento dei rifiuti organici e di una apertura inferiore per prelevare il compost maturo. La compostiera in plastica, se effettuata in maniera corretta, risulta essere il modo migliore per realizzare il compostaggio domestico, anche in zone in cui la densità abitativa è relativamente elevata perché non produce cattivi odori, oltre che essere di facile utilizzo. Ciò che si ottiene è appunto il “compost” ovvero un ammendante organico ottenuto dalla stabilizzazione aerobica di rifiuti organico, che è un materiale di origine naturale che migliora la fertilità del suolo fornendo nutrienti preziosi alle colture.

GESENU sostiene la formazione dei suoi utenti come strumento per implementare ed incrementare la buona pratica del compostaggio domestico al fine di ottenere una rete sempre più ampia di compostatori e migliorare sempre di più la raccolta differenziata.

La decisione di organizzare il corso proprio in concomitanza di questa data, sta a sottolineare l’importanza della Giornata della Terra, in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. L’Istituzione della Giornata mondiale della Terra si deve a John McConnell, un attivista per la pace che si era interessato anche all’ecologia: credeva fermamente che gli esseri umani abbiano l’obbligo di occuparsi della terra e condividere le risorse in maniera equa.

Nell’ottobre del 1969, durante la Conferenza dell’UNESCO a San Francisco, McConnell propose una giornata per celebrare la vita e la bellezza della Terra e per promuovere la pace. Per lui la celebrazione della vita sulla Terra significava anche mettere in guardia tutti gli uomini sulla necessità di preservare e rinnovare gli equilibri ecologici minacciati, dai quali dipende tutta la vita sul pianeta.

 

 


(9)

Share Button