Perugia, 2 maggio 2021 – “Finalmente una bellissima occasione di festa per la nostra Perugia fra tanti eventi e notizie spesso preoccupanti: siamo tornati alla serie B, sport tanto amato da giovani e adulti. Partecipo alla gioia degli sportivi e dell’intera città; mi complimento con il Perugia Calcio, con tutti i calciatori e gli amanti dello sport”. Così il cardinale arcivescovo di Perugia-Città della Pieve Gualtiero Bassetti ha commentato la promozione del Perugia in “Serie B”; notizia appresa nel pomeriggio di domenica 2 maggio.

“Questo evento sportivo – ha proseguito il cardinale – sia per tutti noi di forte incoraggiamento nell’affrontare le grandi difficoltà che stiamo vivendo e, soprattutto, riporti nella nostra città e nella nostra regione – in seguito all’altrettanto incoraggiante successo della squadra della Ternana – quella speranza, meta così ambita di ogni persona”.
“Cari giocatori coraggio, avanti, abbiamo fiducia in voi. Lo sport, quando esprime i valori che sono insiti nella sua natura, audacia, condivisione, rispetto delle persone – ha sottolineato il presule a conclusione del suo breve messaggio augurale –, diventa una dimensione essenziale per la civile convivenza”.

(4)

Share Button