Perugia, 4 maggio 2021 – Camminare in compagnia può aiutare a contrastare gli effetti negativi, sul fisico e sulla psiche, causati dalla pandemia. Su questo pensiero è ripartito ieri il Piedibus del Ben Essere, con una nuova linea pomeridiana. Numerosi e tanto motivati i passeggeri di questa prima edizione che, nel pieno rispetto delle norme anti Covid, hanno preso parte a una gradevole esperienza nel cuore verde della città di Perugia. Una ripartenza tra città e campagna, che ha visto il lungo serpentone colorato immerso in un percorso naturalistico dentro la Valle del Giochetto.

“E’ stato bello ritrovarsi insieme con vecchi e nuovi ‘compagni di viaggio’ – ha detto la dottoressa Erminia Battista, da sempre vera anima del Piedibus – a condividere passi, parole e progetti. Anche se nascosti dalla mascherina, i sorrisi ci hanno dato tanta energia e riscaldato il cuore. Dopo la lunga pausa dovuta alla pandemia, abbiamo gustato con gioia il sapore della compagnia, ma non solo: camminando tra gli alberi della ‘foresta urbana’ abbiamo riattivato i nostri sensi, lasciandoci inebriare dai composti organici volatili delle conifere”.

A grande sorpresa tra i presenti anche gli amici della linea PiediBus del Ben Essere di Santa Maria degli Angeli.

L’esperienza nel verde è piaciuta a tutti, quindi lunedì prossimo, stessa ora, stesso posto si ripartirà con una nuova immersione nel verde.

Stasera, martedì 4 maggio, riparte la linea serale di Monteluce, l’appuntamento è alle ore 20.20 in piazza Monteluce, ritorno alle 21.40 circa. A breve anche le altre linee del territorio riprenderanno il proprio percorso in tutta sicurezza.

(4)

Share Button