Perugia, 7 maggio 2021 – Il Rugby Perugia Junior, club rugbistico perugino dedicato ai giovani e giovanissimi amanti della palla ovale, dallo scorso mese di Aprile, in base ai protocolli della F.I.R. è tornato alla regolare attività di allenamento, nel rispetto delle norme anti-contagio richieste dalla situazione. Oltre ad aver ripreso quindi le attività di allenamento per i piccolissimi del Minirugby, per i ragazzi e le ragazze dell’under 14 e dell’under 16, adesso il club perugino si concentra sull’estate, in cui il Rugby Perugia Junior organizzerà ben tre campus estivi in altrettante location, contemporaneamente.

Per rendere possibile tutto questo, RPJ è alla ricerca di operatori per ampliare lo staff che sarà a disposizione dei ragazzi. I Campus estivi di RPJ sono multisport e accolgono ogni anno circa 300 giovani dai 5 ai 14 anni.  Anche quest’anno, con tutte le precauzioni del caso e nel rispetto delle norme anti Covid previste, i centri estivi si svolgeranno sia in modalità giornaliera, che in modalità residenziale. Tutti i dettagli sono reperibili all’interno del sito dedicato www.campusrugby.it.

Tra le caratteristiche indispensabili richieste per gli educatori del Campus, queste sono le priorità:

  • Età minima 18 anni
  • Formazione preferibilmente in ambito educativo e/o sportivo
  • Predisposizione e interesse a svolgere attività a contatto con bambini e ragazzi
  • Preferibilmente precedente esperienza con i ragazzi in attività educative, sportive e ricreative
  • Capacità di lavorare in team
  • Pazienza, intraprendenza, flessibilità

Oltre a questo, gli aspiranti collaboratori del Rugby Perugia Junior dovranno essere persone amanti dello sport con i suoi aspetti di disciplina e impegno, capaci anche di trasmettere l’amore per l’attività sportiva, con spiccata capacità organizzativa e sensibilità educativa.

Tutto ciò per saper valorizzare le positività dei minori che saranno loro affidati. La disponibilità richiesta è per i mesi di giugno e luglio.

I campus estivi del RPJ partiranno dal 12 giugno, con gli ultimi dettagli in via di definizione.

Tutte le info su www.campusrugby.it

 

(13)

Share Button