Perugia 15 maggio 2021 – Una curva epidemiologica sempre più in discesa con una prevalenza di soggetti positivi ogni 100 mila abitanti sempre più bassa e con un numero in calo anche per i decessi: si può riassumere così l’attuale quadro dell’Umbria dal punto di vista epidemiologico tracciato oggi durante la conferenza stampa tenuta dall’assessore regionale alla Salute, Luca Coletto, dal direttore regionale, Massimo Braganti, dal commissario regionale per l’emergenza covid, Massimo D’Angelo.

Nel corso dell’incontro l’assessore Coletto ha annunciato che, a partire da lunedì prossimo, saranno aperte le prenotazioni per i cittadini di età compresa tra i 60 e 69 anni. Progressivamente verranno prenotati i soggetti fragili della categoria 4 e i cittadini di età tra i 50-59 anni e poi 40-49.

“Ovviamente – ha detto l’assessore – è importante precisare che per garantire l’appropriatezza della prestazione, è fondamentale che sia garantita la disponibilità dei vaccini, solo così si potrà rimanere coerenti con il piano”.

(7)

Share Button