NARNI, 17 maggio 2021 – Una bandiera arcobaleno realizzata ai ferri dalle donne di Narni per dire no all’omofobia. E’ questa l’iniziativa “Narni stop omofobia” in programma oggi alle 16 in Piazza dei Priori nell’ambito della giornata nazionale dedicata al tema. Un gruppo di donne, debitamente distanziate e con le mascherine per rispettare le norme anti covid, tesseranno con gli antichi ferri da lana una bandiera con i 6 colori dell’arcobaleno che sarà poi unita alla Sciarpa multicolore dell’Accoglienza, della Solidarietà e della Condivisione, già realizzata l’anno scorso.

“Narni stop omofobia” è promossa in collaborazione con gli assessori alle pari opportunità, Silvia Tiberti, e ai diritti umani, Alfonso Morelli, con la commissione pari opportunità, l’associazione Esedomani, l’Agedo, Terni Donne, Ancescao centro sociale Narni scalo, l’Anpi, lo Spi Cgil e il Coordinamento donne narnese-amerino. “Sarà l’occasione per raccontare storie di donne, mamme e nonne che lottano quotidianamente per i diritti contro ogni forma di discriminazione e violenza”, dichiarano gli assessori Tiberti e Morelli.

(12)

Share Button