L’associazione onlus senza scopo di lucro ha voluto dimostrare vicinanza a pazienti oncologici. Cartocci: questa iniziativa proseguirà in altre strutture ospedaliere della provincia di Perugia

Perugia, 22 maggio 2021 – L’Associazione di volontariato ‘Un’idea per la vita Onlus’ ha donato ai pazienti dell’ospedale di Assisi, che dovranno iniziare il trattamento chemioterapico, una crema total body a base di latte d’asina e bava di lumaca, nell’ambito del progetto ‘Insieme a te con il cuore’. La cerimonia di consegna è avvenuta venerdì 21 maggio alla presenza del personale dell’Ospedale di Assisi, le dottoresse Cecilia Montefusco, dirigente Direzione medica, Francesca Cenci, dirigente medico Centro Donna, Roberta Cherubini, dirigente medico Oncologia, e delle infermiere Anna Venza, Tiziana Cortazza e Maria Villa, Melissa Bini (Poliambulatori e Oncologia).

Presenti, inoltre, Laura Cartocci ed Euro Sereni, rispettivamente presidente e consigliere del direttivo della onlus, ed Elisa Chiatti, madrina della stessa onlus e referente per ‘Dermorevita’, marchio di proprietà della Naturalmente srl, azienda produttrice delle creme certificate biologiche.
“La nostra associazione – ha spiegato Cartocci – vuole dimostrare la vicinanza ai pazienti oncologici in un momento della vita ancora più difficile a causa della pandemia. Vogliamo ringraziare per la sua generosità Naturalmente srl che ha fornito queste creme che grazie all’azione combinata di estratto di bacche di goji, estratto di malva biologico ed allantoina, prevengono le possibili tossicità cutanee legate alla terapia”.

“Un’idea per la vita onlus – ha precisato Cartocci – è una giovane associazione senza scopo di lucro che si propone di diffondere l’importanza della prevenzione della malattia e promuove una rete di sostegno e informazione destinata ai malati oncologici e alle loro famiglie”. “L’unico e primario obiettivo della nostra associazione – ha aggiunto Cartocci – è la solidarietà in tutte le sue forme. Attraverso l’attività di beneficenza supportiamo tutte quelle persone che vivono un momento particolare della vita a causa di una malattia oncologica. Crediamo anche noi nell’umanizzazione delle cure e con questo semplice gesto vogliamo far sapere ai pazienti che non sono soli”.
“Il progetto ‘Insieme a te con il cuore’ – ha concluso Cartocci – proseguirà anche presso altre strutture ospedaliere della provincia di Perugia”.

(10)

Share Button