In manette un 30 enne spoletino già noto ai Carabinieri. Segnalato dai residenti dopo i rumori insistenti provenienti dalla strada

Spoleto, 22 maggio 2021 – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Spoleto hanno tratto in arresto per tentato furto aggravato e danneggiamento un 30 enne spoletino già noto ai Carabinieri.

I militari, la scorsa notte, sono intervenuti nel centro storico cittadino poiché alcuni residenti avevano segnalato dei rumori insistenti provenienti dalla strada. Una pattuglia del Nucleo Radiomobile si è quindi immediatamente portata sul posto e, dopo diversi minuti di ricerche, ha scorto un uomo che era intento a forzare un parchimetro posizionato a bordo strada utilizzando un martello e un cacciavite.

L’uomo, vistosi scoperto, ha tentato di scappare a piedi ma è stato bloccato poco dopo dai militari che lo hanno immobilizzato e tratto in arresto.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Spoleto è stato condotto davanti al Giudice per le Indagini Preliminari che ha convalidato l’arresto e applicato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. con contestuale divieto di allontanarsi dalla propria abitazione in orario notturno.

(4)

Share Button