Sabato 22 maggio, infatti, il Santa Giuliana di Perugia ha ospitato, sotto l’organizzazione dell’Atletica Capanne, la 1a Tappa del Trofeo Nazionale delle Province (Perugia- Terni)

Perugia, 24 maggio 2021 – Anche l’atletica giovanile, nel rispetto delle normative Anti Covid, sta muovendo i primi passi verso la normalità dopo il lungo stop causato dalla pandemia.
Sabato 22 maggio, infatti, il Santa Giuliana di Perugia ha ospitato, sotto l’organizzazione dell’Atletica Capanne, la 1a Tappa del Trofeo Nazionale delle Province (Perugia- Terni) in cui la categoria Ragazzi si è vista impegnata nel Tetrathlon.
E miglior ritorno alle competizioni non poteva esserci per l’Atletica Tarsina di Gualdo Tadino e la sua portabandiera Martina Valentini che, dimostrando la grinta e la determinazione di chi lavora a testa bassa senza mai lamentarsi, porta a casa uno splendido oro su ben 31 partecipanti, con un totale delle quattro prove di 2355 punti.
Nel dettaglio si è classificata:
1 nei 60m piani;
2 nei 600m;
6 nel salto in lungo;
6 nel getto del peso.
Altre belle prove si sono registrate nel week end del 15 e 16 maggio ad Orvieto in occasione dei CDS Cadetti organizzati dall’Atletica Libertas Orvieto.

PB per M’Bo Arra Stéphane negli 80m piani con 10”41 e nei 300m piani con 42”18.

Esordio nei 100m piani per Terry Omordya con 11”89 ma tempo non omologabile perchè con un vento di +3.5 e PB nei 200m piani con 24.83.

Buona prestazione anche per Rosi Gaia negli 800m femminili con 2’39”44.

Purtroppo Marta Raffaelli non ha potuto prendere parte ai 400m femminili ma già in passato ha dato prova della sua tenacia e sicuramente alla prossima gara la dimostrerà tutta.

Poi ci sono loro, i piccoli Atleti 7-10 anni che purtroppo non possono ancora tornare a gareggiare ma che sono sempre presenti agli allenamenti e che siamo sicuri, in futuro, ci regaleranno bellissime emozioni anche in fase competitiva.

Gli ottimi risultati di questi ragazzi non sono un caso. Sono sicuramente frutto del loro talento, della loro voglia di mettersi in gioco, ma sono anche dimostrazione e conferma che l’Atletica Tarsina, dalla dirigenza ai Tecnici, negli ultimi anni sta lavorando sodo per far crescere gli Atleti gualdesi nonostante le difficoltà legate alle infrastrutture e alle attrezzature, portando avanti i sani principi del capostipite Fra Mauro in cui lo Sport è crescita, unione, socializzazione, rispetto.

Ma avanti tutta bianco rossi, Vi Auguriamo di cuore di poter continuare nel vostro percorso di crescita costante e raggiungere traguardi importanti.

 

(11)

Share Button