Spello, 25 maggio 2021- In fase di completamento la riqualificazione dell’area verde e archeologica di Via Roma. L’intervento, che rientra nell’ambito del secondo stralcio del Pir Centro storico, prevede la realizzazione di una zona verde, i marciapiedi in graniglia e una struttura prefabbricata a copertura dei mosaici che si trovano a ridosso delle mura urbiche.

I reperti di una domus romana, erano emersi proprio durante i lavori determinando un successivo slittamento degli stessi per permettere agli enti preposti le verifiche e le autorizzazioni del caso. “L’Amministrazione comunale si è già attivata per la ricerca di fondi aggiuntivi per il restauro conservativo di un ulteriore tassello della sua storia, i resti di un edificio che conserva il pavimento musivo con decorazione geometrica in tessere bianche e rosse – commenta il sindaco Moreno Landrini – con questi lavori restituiamo alla città e ai turisti un’area completamente riqualificata e valorizzata”.

(9)

Share Button