“La bandiera rappresenta il senso di appartenenza, di onore e di attaccamento” – ha detto il presidente Lattanzi – e in questi anni si stanno recuperando i valori fondanti della nostra Repubblica”

Terni, 25 maggio 2021 – Si è svolta stamattina in sala Secci del Consiglio provinciale la cerimonia di consegna di tre bandiere istituzionali da parte dell’Ancri (Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana) alla Provincia di Terni e alla Prefettura. Si tratta di due bandiere del tricolore e una dell’Unione europea che verranno affisse, una sulla torretta di Palazzo Bazzani e due sulle facciate che guardano Viale della Stazione.

La consegna, svolta nel pieno rispetto delle norme anti contagio, è stata fatta dal presidente nazionale di Ancri Tommaso Bove al presidente della Provincia Giampiero Lattanzi, alla presenza del prefetto di Terni, Emilio Dario Sensi, e del presidente provinciale di Ancri Enrico Carletti.

“La bandiera rappresenta il senso di appartenenza, di onore e di attaccamento”, ha detto il presidente Lattanzi, già insignito dell’Ordine al merito e che ha sottolineato come, a partire dalla Giornata del Tricolore indetta dall’allora presidente della Repubblica Ciampi, in questi anni si stanno recuperando valori fondanti la repubblica italiana.

“Le bandiere – ha sottolineato il prefetto Sensi – sono un segnale di unità e di senso di appartenenza. La bandiera – ha aggiunto – è infatti l’orgoglio di essere italiani, per questo l’iniziativa di Ancri è un modello da prendere ad esempio in tutto il nostro paese”. Il presidente Ancri Bove ha invece spiegato il progetto “Decoro del tricolore” che l’associazione sta portando avanti in tutta Italia. “Divulgare i valori primari della nostra Carta costituzionale e la conoscenza storica, il rispetto e la portata ideale delle bandiere è fondamentale”, ha detto.

(5)

Share Button