E’ risultao tra i migliori dell’area Umbria, Lazio, Sardegna. Alla giovane studentessa è andato un riconoscimento speciale del Lions Club

Passignano, 27 maggio 2021 – Il poster per la pace realizzato dalla giovane studentessa Caterina Cascella fa parlare di sé. Dopo aver vinto il primo premio assegnato dal Lions Club del Trasimeno, è risultato tra i migliori a livello interegionale. Il disegno elaborato dalla alunna della classe terza della scuola secondaria di primo grado Dalmazio Birago di Passignano-Tuoro infatti si è distino tra i tanti presentati nell’area Umbria, Lazio e Sardegna, tanto da farle meritare un riconoscimento speciale.

E così mercoledì mattina, con una cerimonia presso la scuola di Passignano, Caterina ha ricevuto un diploma e una medaglia dalle mani di Aldo Covarelli, responsabile umbro dell’iniziativa. Presenti anche la presidente del Lions Trasimeno, Maria Lucia Perego e il dirigente scolastico Giuseppe Costanzo. Sono oltre venti anni che i Lions, attraverso questo concorso grafico, spronano i più giovani a riflettere su un grande argomento quale è la pace. L’edizione 2020-2021 era dedicata al tema “La pace attraverso il servizio”.

Al Trasimeno si era classificata prima appunto Caterina Cascella, con la sua rappresentazione di un pullman super colorato che offre un servizio gratuito di trasporto nell’universo, mostrando tutta la gioia e la voglia che hanno i giovani di viaggiare in un mondo di pace.

Nell’incontro di ieri sono stati ricordati gli obiettivi del premio e si è parlato dell’importanza della costruzione della pace a partire dai piccoli gesti e semplici simboli per poi arrivare a grandi risultati.

“Un poster per la pace” è il più grande concorso tra gli studenti di tutto il mondo ideato dal Lions International al fine di far riflettere i giovani sull’importanza della pace. Dal lontano 1988 tutti gli anni si è ripetuto estendendosi ad un grandissimo numero di studenti di tutti i continenti. Le opere vengono selezionate prima per zone, poi per distretti, poi per nazioni, finché le più meritevoli pervengono alle finali internazionali di New York.

(3)

Share Button