Consegnate carrozzine reclinabili e tavoli. Perego: “Continueremo a riservare a questo Centro un’attenzione particolare”

Passignano, 16 giugno 2021 – Donazioni per i pazienti del Cori di Passignano da parte del Lions Club Trasimeno. Sono stati consegnati nei giorni i presidi per migliorare il comfort dei pazienti in carico al Centro ospedaliero di riabilitazione intensiva: due carrozzine pieghevoli con schienale reclinabile e cinque tavoli universali per carrozzine per disabili.

Si tratta delle nuove donazioni a favore della struttura sanitaria di Passignano giunte da parte del Club. Non è infatti la prima volta che il Lions Trasimeno indirizza le proprie attenzioni verso il Cori. Negli anni scorsi erano stati raccolti fondi per dotare il Centro di una sala multimediale adibita a biblioteca, intitolata ad uno dei soci fondatori dello stesso Club, Giuseppe Mancini.

La consegna delle carrozzine e dei nuovi tavoli è stata effettuata da Maria Lucia Perego, Aldo Covarelli, Umberto Mancini e Bruno e Isolani Capanna, in rappresentanza del Lions.

Alla breve cerimonia ha preso parte Maurizio Massucci, direttore della Struttura complessa Riabilitazione intensiva ospedaliera Usl Umbria1.

“Siamo molto soddisfatti nell’apprendere che la sala multimediale sia apprezzata e ben utilizzata dagli utenti – dichiara Maria Lucia Perego -. Con queste nuove forniture abbiamo pensato al comfort dei ricoverati. Il nostro Club continuerà a riservare un’attenzione particolare verso questo Centro, così importante e prezioso per il territorio nel campo della riabilitazione”.

 

(5)

Share Button