Leì bellezze e la storia della nostra città sono spesso occultate e a volte sconosciute ai suoi stessi abitanti

Terni, 17 luglio 2021 – Da Michele Rossi, Capogruppo Terni Civica, riceviamo e pubblòichiamo.  Organizzare un servizio di visita guidata al centro cittadino.
Non si tratta di una semplice provocazione ma di un servizio che andrebbe proposto a quanti transitano per la nostra città. Terni ha una storia lunga e per molti aspetti travagliata ma che merita di essere raccontata e conosciuta;  pochi ci credono ma al pari di altre città ha bellezze da mostrare e far apprezzare.
Le sue bellezze sono spesso occultate e a volte sconosciute ai suoi stessi abitanti.

Si tratta di una proposta su cui lavorare, contenuta nell’atto di indirizzo da me depositato, con l’obiettivo di proporre un servizio di visita guidata da abbinare magari al biglietto di ingresso al sistema museale o a quello dell’area escursionistica della Cascata delle Marmore. Sicuramente per intercettare parte del flusso turistico generato dalla cascata e portarlo in città non è sufficiente ad esempio una politica di scontistica sulla tariffa dei parcheggi ma occorre che si affianchino dei servizi di accoglienza che sappiano coinvolgere il visitatore e raccontare al meglio la nostra città.

In molte realtà anche prossime alla nostra quando si acquista un biglietto per un museo o un sito turistico è possibile abbinare a questo una visita guidata alla città dove insiste lo stesso. Una volta costituito un numero minimo di persone interessate viene dato appuntamento ad orario predefinito, magari nel tardo pomeriggio, nella piazza principale e da lì con l’accompagnamento di una guida turistica abilitata ci si muove alla scoperta del centro storico della città.

Sarà interesse mostrare i luoghi più particolari e magari non usualmente accessibili per dare valore al percorso. Ritengo che ci siamo diversi luoghi della nostra città che si prestino a questo e trovo necessario prevedere un servizio di questo genere disponibile magari nei giorni di sabato e domenica nei periodi di maggior afflusso turistico. Terminato il percorso il visitatore potrà continuare a conoscere la città, facendo acquisti nei negozi o usufruendo delle tante attività di ristorazione presenti.

Si tratterebbe di un servizio che permetterebbe di conoscere meglio la nostra città scoprendone la storia e gli aspetti meno evidenti, suscitando un sicuro interesse. Sicuramente sarà necessario lavorare ad un percorso adeguato ma ritengo importante procedere ad una  sperimentazione di questo servizio per valutare la risposta e vedere se si tratta di una formula in grado di funzionare.

(17)

Share Button