Accesso con Green Pass o tampone. Accordo con le farmacie, un gazebo per i tamponi. Nuovi format e Villaggi. Il presidente di Epta Confcommercio Umbria, Aldo Amoni: tante novità per un festival sano, sicuro e buonissimo

Foligno, 30 luglio 2021 – Sano, sicuro, buonissimo. Il festival dei “Primi d’Italia” – organizzato da Epta Confcommercio Umbria – si prepara all’edizione 2021 (che si svolgerà come sempre a Foligno dal 23 al 26 settembre) con un nuovo format all’insegna della sicurezza, del benessere e, ovviamente, dei primi piatti.

“La macchina organizzativa dei Primi si è messa in moto e la prima decisione che abbiamo preso è quella di realizzare un festival dove la sicurezza sarà al primo posto grazie agli accessi che saranno possibili solo con il Green Pass o il tampone con esito negativo” spiega Aldo Amoni (nella foto), presidente di Epta Confcommercio Umbria. “Ci saranno controlli agli ingressi e metteremo in atto tutte le previsioni delle normative anti-Covid in tema di eventi pubblici. Il nostro obiettivo è realizzare un festival sicuro, sano e buonissimo come sempre”. Anche per questo – sottolinea Amoni – l’intenzione è quella di “incontrare Prefettura e Comune di Foligno per confrontarci sulle iniziative che saranno in programma e ottimizzare le attività per la sicurezza”.

 Cambia l’accesso agli eventi.
I nuovi “Primi”, infatti, saranno un festival con obbligo del Green Pass o del tampone, nel pieno rispetto delle normative nazionali anti Covid-19 e con modalità di accesso ben definite per permettere a tutti i visitatori di partecipare in totale sicurezza. L’ingresso agli eventi sarà limitato a un numero contingentato di utenti, con distanziamento segnalato, aree riservate e percorsi obbligatori che che permetteranno lo svolgimento delle attività con la massima tranquillità.

 Convenzione con le farmacie.

Grazie alla convenzione che verrà siglata con AFAM – Farmacie Comunali Foligno e le farmacie private, inoltre, sarà allestito un gazebo dove si potrà effettuare un tampone rapido che, in caso di esito negativo, permetterà di accedere alle degustazioni e agli appuntamenti. L’entrata nei Villaggi del Gusto e nelle altre location degli eventi sarà infatti contingentata in base alla capienza del locale e allo stesso vi si potrà accedere solo dopo il controllo del Green Pass o del risultato del tampone. Epta Confcommercio nelle prossime settimane renderà note tutte le disposizioni organizzative in dettaglio, così da poter svolgere il Festival in totale sicurezza.

 

 

 

(43)

Share Button